facebook

DOTT JEAN PIERRE CANDIDO

CONTATTI

Via Bidone, 31 - 10125 Torino (TO)

 

Telefoni: +39 011 4677800 | +39 011 4677801 | +39 011 4677812

 

Cellulare: +39 335 6616690

 

​Email: info@jpcandido.it

Follow us

slide1

© 2019  CANDIDO DR. JEAN PIERRE ANGIOLOGO, CHIRURGO VASCOLARE, MEDICINA INTERNISTICA | P.IVA 05967180018 - Privacy & Cookie Policy

WEBIDOO-LOGOFOOTER

TRATTAMENTO CAPILLARI CON SCLEROTERAPIA LASER

Farmed by WEBIDOO

PER VALUTARE AL MEGLIO I RISULTATI I PRIMI DUE TRATTAMENTI VERRANNO EFFETTUATI A € 150.00 L'UNO. DAL TERZO IN POI € 180.00

Il trattamento verrà effettuato esclusivamente presso la sede SAPIENZA di via Bidone 31 a Torino.

TRATTAMENTO CAPILLARI CON SCLEROTERAPIA LASER

In questi ultimi dieci anni, il laser ha risolto problemi e creato molte speranze, ridimensionando però alcune aspettative, soprattutto a livello delle gambe.

 

Per la risoluzione dei problemi vascolari del viso è sicuramente performante. A livello delle gambe, soprattutto in rapporto all’esistenza di un'iperpressione, il laser non può ottenere alcun risultato senza arrecare alterazioni cutanee permanenti come: depigmentazioni, macchie, ecc.


Questo vale per il solo raggio laser utilizzato "a secco".

 

Abbiamo però la possibilità di sfruttare i benefici risolutivi del laser, senza incorrere nelle alterazioni sopracitate, mediante il metodo PLG (photocoagulation laser guidée), che consiste nell'iniettare nel vaso prescelto vari tipi di miscele studiate in modo personalizzato (a seconda del fototipo di pelle e dell'entità degli inestetismi vascolari da eliminare), che renderanno già efficacissimo il laser ad una potenza molto bassa.

 

Non vi sarà quindi bisogno di anestesia perché tale metodo è indolore; non vi sarà alcuna alterazione cutanea permanente poiché la potenza ridotta del laser sarà aiutata dalla miscela iniettata in precedenza.

 

La fotocoagulazione e la scomparsa dei vasi sgraditi, avverrà quindi velocemente e senza traumi.

Nuovo Metodo scleroterapia Lares: Metodo PLGX

img.LTE1MDQ2NzQ1NTM.jpegimg.MTI4NDk0MzExNAimg.LTE1NzUwNDQxODIimg.LTIxMjg2MDc5NTAimg.LTE4Mjk3Njg1NjAimg.MjczNDcyNTE4img.MTUxNTQyODU4MA.jpegimg.LTE0OTIxMjM2MDA